Clafoutis ai mirtilli senza zucchero

Una colazione fuori dal comune con un goloso comfort food a base di mirtilli, non resta che affondare il cucchiaino nel clafotutis ai mirtilli senza zucchero.

Il clafoutis è un dolce di origine francese composto da una pastella simile a quella delle crespelle e dalle ciliegie nere. Nel mio caso ho riadattato la ricetta in versione sugarfree e cambiando la frutta usata così da proporvi un clafoutis ai mirtilli senza zucchero.

Il clafoutis è un dolce al cucchiaio veramente facile da realizzare, l’importate è montare bene le uova con il fruttosio poiché se non dovesse essere montato a sufficienza il clafoutis sarebbe più simile ad una frittata con la frutta.

Nella ricetta del clafoutis ai mirtilli senza zucchero ho usato lo yogurt al posto del burro, ho scelto dello yogurt al naturale senza zuccheri aggiunti. Al posto della farina 00 ho usato quella semiintegrale ma se volete un sapore più delicato usate la comune farina bianca.

Questo goloso clafoutis di mirtilli senza zucchero può essere tanto un succulento dessert quanto una colazione fuori dal comune, come nel mio caso. Vi consiglio di cucinarlo la sera prima per evitare di dover attendere i lunghi tempi di cottura e riscaldarlo leggermente al mattino.

Per il vostro clafoutis senza zucchero potete scegliere la frutta che preferite, in questo periodo dell’anno vi consiglierei di sostituire i mirtilli con delle succose fragole.

Volete provare a sostituire i mirtilli con delle mele? Vi lascio la ricetta della flognarde alle mele

Clafoutis o flognarde ai mirtilli

Print Recipe
Clafoutis ai mirtilli
Tempo di preparazione 10 min
Tempo di cottura 25 min
Porzioni
4 persone
Tempo di preparazione 10 min
Tempo di cottura 25 min
Porzioni
4 persone
Istruzioni
  1. Sgusciate le uova, aggiungete il fruttosio e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e omogeneo.
  2. Aggiungete poco per volta la farina amalgamando per bene, quindi unite un vasetto di yorgurt bianco senza zucchero e terminate con il latte a filo.
  3. Lavate e fate asciugare i mirtilli sulla carta da cucina. Prendete 4 cocotte o uno stampo unico di quelli da crostata o un semplicissima pirofila. Potete spennellare lo stampo con un goccio di olio di semi, così che si stacchi più facilmente, soprattutto in caso di stampo unico e non monoporzione.
  4. Distribuite i mirtilli sul fondo delle 4 coccotte o nello stampo che avete scelto. Coprite con la pastella che avete realizzato in precedenza e fate cuocere in forno a 180° per 25 minuti.
Condividi questa Ricetta
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.