zuccotto i pandoro alla stracciatella

Zuccotto di pandoro alla stracciatella

Oggi vi voglio presentare un modo alternativo di mangiare il pandoro durane le festività,  stupite tutti con lo zuccotto di pandoro alla stracciatella.

Come ogni inizio d’anno è tempo di buoni propositi per questo 2018, la lista è lunga ma tra questi sicuramente c’è  il desiderio di ritagliarmi qualche ora in più in cucina per sperimentare tante nuove ricette che ovviamente potrete trovare sul blog. Visti i miei buoni propositi ho deciso di salutare il 2017 in cucina preparando un goloso dessert di capodanno, lo zuccotto di pandoro alla stracciatella. Accogliamo assieme il 2018 con una golosa fetta di zuccotto, per un’inizio anno da veri golosi.

Per lo zuccotto di pandoro ho usato del pandoro che avevo ricevuto in regalo, pertanto del normale pandoro e non una versione sugarfree, ma ho cercato di ridurre l’apporto di zuccheri in tutti gli altri ingredienti.

Il ripieno del mio goloso zuccotto di pandoro è composto da panna fresca montata senza zucchero,   e mescolata a del cioccolato fondente senza zucchero, che ormai si trova molto facilmente negli ipermercati.

Per rendere lo zuccotto di pandoro alla stracciatella ancora più goloso ho deciso di coprire il tutto con una ganache al cioccolato fondente senza zucchero, basta infatti unire della panna fresca a del cioccolato fondente senza zucchero per ottenere una copertura lucida e soprattutto golosa.

I miei migliori auguri per uno splendido  2018 a tutti voi!

Ricetta del Zuccotto di pandoro alla stracciatella

Print Recipe
Zuccotto di pandoro senza zucchero
Tempo di preparazione 10 min
Tempo di cottura 2 ore
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
per il ripieno
per la copertura
Tempo di preparazione 10 min
Tempo di cottura 2 ore
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
per il ripieno
per la copertura
Istruzioni
  1. Prendete un pandoro, togliete la base solitamente bruciacchiata, quindi tagliate una fetta dello spessore di 1 cm per il verso della larghezza. Tagliate una seconda fetta dello stesso spessore. Bagnate il pandoro con dell'acqua aromatizzata al rum.
  2. Prendete uno stampo semisferico del diametro di 18 cm, ricopritelo di pellicola trasparente in doppio strato. A questo punto adagiate sul fondo la fetta di pandoro più grande, tagliate a metà la fetta rimanente e mettetela ad incastro di quella precedente in modo da formare una calotta omogenea. Fate rapprendere in frigo per 2 ore.
  3. Tagliate il cioccolato fondente a scaglie abbastanza piccole, quindi montate a neve ferma la panna fresca.
  4. Aggiungete alla panna le scaglie di cioccolato e mescolate con cura per rendere il ripieno omogeneo. Adagiate il tutto nella calotta di pandoro in modo da riempirla fino a 1 cm scarso dalla fine dello stampo.
  5. Prelevate ancora una fetta di pandoro da 1 cm, bagnatela appena con il mix di acqua e aroma rum e tagliate le punte del pandoro in modo da ottenere un cerchio, adagiate il tutto sul ripieno e fate una lieve pressione. Lasciate riposare in frigo almeno 2 ore.
  6. Per la ganache di copertura, tagliate il cioccolato fondente senza zucchero a scaglie, quindi unitelo alla panna bollente, avendo cura di mescolare bene fino a quando non si sarà perfettamente sciolto. Lasciate riposare a temperatura ambiente un paio di minuti.
  7. Togliete lo zuccotto dallo stampo, quindi adagiatelo su una gratella. Ricopritelo con la ganache realizzata poc'anzi. Decorate i bordi con della farina di cocco. Mettete a riposare in frigo per almeno 1 h prima di servire.
Condividi questa Ricetta
 

SalvaSalva

SalvaSalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.