Ricetta confettura di pesche senza zucchero

Confettura extra alle pesche

Confettura o marmellata? Questo è il dilemma. Troppo spesso se ne fa un uso improprio intercambiandoli nel discorso come se fossero sinonimi, ma così non è! Infatti la marmellata è solo quella realizzata con gli agrumi mentre tutte le altre sono confetture. A complicare questa confusione linguistica ci si è messa poi  l’Ue che ha dettato  con precisione le linee guida specificando quale dev’essere la differenza a livello di quantità di frutta utilizzata .  Per tutti i golosi poco importa il nome, resta un alimento buonissimo da non far mancare a colazione.

Per la prima volta mi sono lanciata in questa impresa, ed ecco questa golosa confettura extra alle pesche ma in versione “senza zucchero” grazie all’aggiunta della stevia. Un tocco di cannella per accrescere il profumo di questa squisita confettura ed eccola pronta per essere gustata a cucchiaiate!

 

Ingredienti

500 g pesche
stevia (per me 6 misurini stevia sweet biomondo)
cannella
200 g mela
1 limone
200 ml acqua

Preparazione

Lavate accuratamente le pesche, se non sono biologiche privatele della buccia e tagliatele a cubetti abbastanza piccoli, fatelo stesso con la mela. Mettete i cubetti di frutta all’interno di una ciotola ed irrorate il tutto con il succo filtrato di mezzo limone (se le pesche sono ben mature usate il succo di tutto il limone).

Lasciate a macerare per 15 minuti, quindi prelevate i cubetti di frutta con una schiumaiola, così da non prelevare il succo di limone in eccesso e trasferiteli all’interno di una casseruola. Aggiungete l’acqua e fate cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto.

Passato il tempo necessario verificate il grado di cottura della confettura, se la frutta si è ridotta in una purea allora potete aggiungere la cannella e la polvere di stevia amalgamate il tutto con un frullatore ad immersione. (in caso di pesche poco mature i tempi posso anche raddoppiare)

Trasferite la confettura extra alle pesche all’interno dei vasetti che avrete sterilizzato prima dell’utilizzo, girate il vaso sottosopra così da facilitare la sterilizzazione, quando si saranno perfettamente raffreddati potrete ruotarli nuovamente e conservarli in dispensa(in alternativa potete sterilizzare i vasi di confettura tramite bollitura). Una volta aperti vanno conservati in frigo per massimo 4-5 giorni.

Non avete tempo di realizzare questa golosa confettura? Allora provate le confetture Stevia’s Biomondo dolcificate con pura stevia, avete ben 6 gusti tra cui scegliere!

Ricetta confettura alle pesche con stevia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.