ricetta gelato alla cannella

Gelato alla cannella

Con il caldo non c’è niente di meglio di una golosa pausa con un buon gelato, se senza zucchero ancora meglio! 😉 Per questo motivo oggi vi propongo la ricetta del gelato alla cannella senza zucchero. Un goloso gelato fatto in casa,  dolcificato con la stevia. Grazie alla cannella infatti il sapore della stevia viene smorzato perdendo quell’aroma di liquirizia che a molti non piace.

Nella ricetta del gelato alla cannella ho volutamente omesso la dose di stevia, in quando è sempre meglio assaggiare il composto in corso d’opera ed “aggiustarlo”. Inoltre in commercio si trovano tanti dolcificanti a base di stevia, pertanto vi consiglio di verificare sulla confezione i dosaggi indicati. Il potere dolcificante infatti è di molto superiore al classico zucchero da tavola.

Per realizzare questo goloso gelato alla cannella senza gelatiera, sarà opportuno procurarsi degli stampini da gelato o uno stampo da plumcake in metallo, ci sono infatti due diversi procedimenti che potrete seguire, basta adattare il procedimento in base agli strumenti che avete a disposizione. Vediamo ora come realizzare questo delizioso gelato!

 

Ingredienti

200 ml panna
1 uovo
stevia (per me Stevia Sweet)
cannella in polvere

Preparazione

Sbattete il tuorlo con la stevia fino a quando non otterrete un composto chiaro.

A parte montate l’albume a neve. Trasferite la panna in una ciotola e montatela a neve ben ferma.

Unite i tre composti, con una spatola mescolate i vari composti avendo cura di non far smontare l’albume e la panna. Infine unite la cannella, volutamente non indico una dose, il sapore della cannella dev’essere dosato a vostro piacimento.

Trasferite il composto in una tasca da pasticcere, riempite per metà gli stampini, inserite quindi lo stecco e ricoprite la parte restante con il composto. Livellate la parte superiore togliendo l’eventuale eccesso dallo  stampo e trasferite in freezer per 12 h.

Una volta passato il tempo necessario togliete gli stampini dal frigo, fate una lieve pressione in modo da estrarre facilmente il gelato senza deformarlo. Quindi adagiate i vostri stecchi gelato alla cannella su un piatto da portata e servite.

Consigli

Non avete gli stampini per fare il gelato? Niente paura, mettete il composto in una vaschetta da plumcake, meglio se di metallo, livellate e lasciate riposare 30 minuti, togliete dal congelatore e rimescolate. Ripetete l’operazione fino a quando il gelato non avrà la corretta consistenza. (circa 3 ore)

A questo punto potete fare comodamente delle palline di gelato da servire in coppetta o   su coni di cialda.

Curiosi di provare altri gelati senza zucchero? Scaricate il mini ricettario Gelati e Ghiaccioli Senza Zucchero

ricetta gelato alla cannella senza zucchero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *