ricetta della pavlova al cioccolato e lamponi

Cuori di Pavlova

A San Valentino tutto si tinge di rosso e un tripudio di cuori invade le nostre vite. Poteva la pasticceria essere da meno? Certo che no, sul web si possono ammirate moltissime creazioni dei più grandi maestri pasticceri realizzate ad hoc per la ricorrenza. Anch’io sono caduta in questo vortice  di cuori onnipresenti e ho deciso di realizzare una versione speciale di un dolce famossissimo per la sua morbidezza e bonta: la pavlova!

Per realizzare la pavlova è fondamentale la preparazione della meringa,  per questo motivo sarà importante che la meringa sia bella soda e la cottura lenta, così da evitare che si scurisca o crepi.

I cuori di pavlova sono stati riempiti con della golosa crema chantilly ricoperta da  scaglie di cioccolato banco che bene si lega ai lamponi. Ho voluto puntare sui lamponi così da accendere di rosso il mio dessert, ma potete usare anche i frutti di bosco misti.

Di seguito tutto il procedimento da seguire passo passo per preparare questi romantici cuori di pavlova.

Ingredienti:

3 albumi
200 g zucchero
300 g lamponi
250 g panna vegetale da montare
1 cucchiaio di fecola
1 cucchiaio di aceto di mele

Preparazione:

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montate gli albumi con un pizzico di sale, quando iniziano ad essere spumosi e aumentare di volume aggiungete poco per volta lo zucchero e continuate a montare il composto per circa 5 minuti. Provate a verificare la consistenza della meringa, se il ciuffo di meringa si piega a formare un “becco” la meringa è pronta. Unite la fecola e l’aceto di mele e mescolate il composto in modo che gli ingredienti si amalgamino alla perfezione.

Trasferite la meringa in una tasca da pasticcere con beccuccio liscio e  ricoprite una leccarda con un foglio di carta forno. Con la sac a poche disegnate dei cuori di meringa sulla carta forno, ripassate il bordo in modo da ottenere un composto doppio, in questo modo otterrete dei cestini di meringa a cuore. Fate cuocere in formo a 110° per circa 1 ora, una volta trascorso questo tempo lasciatele ancora 30 min in forno con lo sportello socchiuso.

Ponete una ciotola in frigo con la panna vegetale al suo interno, intanto iniziate a pulire i lamponi. Vi consiglio di non lavarli, altrimenti tratterrebbero troppa acqua e una volta posti sopra la panna  deperirebbero a breve. Tamponate i lamponi con uno straccio inumidito facendo attenzione a non romperli. Montate la panna a neve e conservatela in frigo fino al momento di utilizzarla.

Una volta che le meringhe si saranno raffreddate potrete procedere alla composizione dei cuori di pavlova, ricoprite i cestini di meringhe con la panna montata, quindi collocate i lamponi, decorate con scaglie di cioccolato bianco.

Il contrasto tra la consistenza soffice della panna e la meringa  rendono veramente irresistibile la pavlova, in questa versione a forma di cuore è veramente una soluzione romantica per dichiarare tutto il proprio amore alla vostra dolce metà. 😉

 

 

Cuori di Pavlova per San Valentino

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.